SENTIERI 

 

Sentiero n° 315 Inzino - Croce di Marone

 


Punto di partenza:             Valle di Inzino m.400               
Punto di arrivo:                  Croce di Marone m.1164
Dislivello:                          m.764
Tempo di percorrenza:       2.20 h      
Realizzazione:                  Cai Sezione di Gardone V.T.

E' una delle vie d'accesso al Monte Guglielmo piu' apprezzate per la particolare bellezza e per le sue caratteristiche escursionistiche. lasciato l'automezzo in localita' Gorga, poco sopra il Santuario della Madonna del Castello di Inzino, si prosegue lungo il fondovalle scavalcando per sette volte il torrente Rè, dove si dice sia comparsa la Madonna sopra un piccolo dosso a forma di castello. Nel primo tratto del sentiero sono ancora visibili le piazzuole dove un tempo veniva prodotto il carbone di legna, essendo questo il punto di confluenza di un ampio bacino imbrifero ricco di essenze pregiate. Infatti in questo tratto, al Passo del Diavolo, cosi' chiamato perche' e' il punto piu' stretto della valle, confluisce dalla destra un ampia convalle solcata dal sentiero 316 che sale nella Valle della Lana per poi giungere al Monte Guglielmo. Il sentiero 315 prosegue inerpicandosi lungo la Valle di Inzino sino a giungere al Fontanino della Scaletta, dove e' possibile gustare della fresca e salutare acqua sorgiva e poco sopra, alla scaletta, il punto piu' critico di tutto il percorso. Per superarlo sono state poste due corde metalliche; si consiglia attenzione in Autunno e Inverno perche' il terreno e' reso sdrucciolevole dalla combinazione della bassa temperatura e della forte umidità. Superato l'ostacolo si giunge dopo circa due ore di camminata ai prati sottostanti la Croce di Marone; un salto ancora ed eccoci all'ospitale rifugio per una meritata sosta e un gradevole ristoro. L'escursionista che non si accontenta può prendere il sentiero 3V che, dopo altre 2 ore e 10 minuti di camminata, giunge al monumento del Redentore sulla vetta del monte Guglielmo m.1948.

Il testo e' tratto dalla Guida Valtrompia Kompass 0106

 SENTIERI