SENTIERI 

 

Sentiero n 318 b Caregno - Valle Nistola - Monte Guglielmo

 


Punto di partenza:             Piani di Caregno m.1002              
Punto di arrivo:                  Monte Guglielmo m.1948
Dislivello:                          m.946
Tempo di percorrenza:       3.00 h  
Punto di appoggio             Rifugio Almici m.1861    
Realizzazione:                  Cai Sezione di Gardone V.T.

Percorsa la statale 345 della Valle Trompia fino ad Inzino, si devia a sinistra per Magno, da li' una strada con stretti tornanti giunge ai piani di Caregno m.1002. Parcheggiata la macchina nel piazzale del ristorante La Fabbrica si prosegue sulla stradina in direzione est. Ad un primo bivio, con santella, si prosegue a destra seguendo le indicazioni dei sentieri 318 bis e 320; ad un secondo bivio si gira a sinistra per il sentiero 318 bis, lasciando a destra il 320 che porta al rifugio Cai Valtrompia in Pontogna. Si segue una ripida rampa e a meta' di questa si gira a destra passando tra due recinzioni per poi attraversare dei prati quasi al loro limite superiore. Superato il torrentello, spesso asciutto, del sabbione si asale la valletta erbosa passando tra qualche faggio dove il sentiero diventa piu' ripido. Tra numerosi noccioli si fa piu' marcato e si sposta sulla destra sbucando poco distante dalla cascina dei cacciatori dove incontri il senyiero n 318 che proviene dal passo del Sabbione. Superata la parte pi impegnativa del percorso si raggiunge un dosso dove passa la stradina proveniente da Cimmo e la si segue passando dalle malghe Stalletti Bassi m.1542 e Stalletti Alti m.1690 dove si incrocia il sentiero 325 che sale da Pezzoro. Seguendo i segni bianco rossi, si percorre una dorsale erbosa con rocce affioranti molto panoramica, si passa vicino ad una pozza dove il sentiero piega a sinistra salendo dolcemente tra sassi e rado pascolo fino all'erto pendio superato il quale si arriva in vetta al Monte Guglielmo (Castel Bertino m.1948).

Il testo e' tratto dalla Guida Valtrompia Kompass 0106

 SENTIERI